Real-Juventus, Collina torna sul rigore assegnato ai blancos: “non sarebbe cambiato nulla anche con il Var”

Pierluigi Collina LaPresse/ Fabio Ferrari

Pierluigi Collina è tornato a parlare dell’episodio del calcio di rigore assegnato al Real Madrid nei quarti contro la Juventus, esprimendo il proprio parere

Sono passate molte settimane, ma ancora il contatto tra Benatia e Vazquez continua a far discutere. Il rigore assegnato al Real Madrid nel finale della sfida con la Juventus è un episodio che non si può archiviare, soprattutto per ciò che poi ha comportato.

Benatia, Juventus

Benatia – LaPresse/Marco Alpozzi

Sulla questione è tornato a parlare Pierluigi Collina, esprimendo il proprio punto di vista: “l’episodio fa ancora discutere sul piano tecnico a distanza di quasi due mesi. La discrezionalità dell’arbitro in una situazione come quella del contrasto Benatia-Lucas Vazquez diventa determinante. Probabilmente se Oliver avesse consultato il Var, avrebbe confermato la decisione presa sul campo. Sul Var va chiarita una cosa: il presidente Uefa Ceferin non ha detto di essere contrario. La posizione delle federazione europea è diversa: non siamo ancora pronti per questioni tecnologiche. Non sappiamo quando potremo aprire il Var, ma stiamo lavorando per renderlo operativo”.



FotoGallery