Caltanissetta: intimidazione a sindaco Delia, bruciata auto

Palermo, 11 mag. (AdnKronos) – Intimidazione a Gianfilippo Bancheri, sindaco di Delia, nel Nisseno. Ignoti hanno appiccato le fiamme nella notte alla sua auto parcheggiata in viale Luigi Russo. “Esprimiamo la massima solidarietà a Gianfilippo Bancheri per l’atto intimidatorio perpetrato ai suoi danni la notte scorsa” dicono Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di AnciSicilia, dopo aver appreso la notizia. “Incondizionata solidarietà” al primo cittadino arriva anche dal sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, e dall’intera Giunta comunale, che esprimono “profondo sdegno per il grave atto delinquenziale”.
“Nell’auspicare che venga fatta chiarezza, al più presto, sul ripugnante episodio accaduto all’amico Gianfilippo – commenta il sindaco Di Ventura – chiediamo alle Istituzioni interventi certi e non solo solidarietà”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery