Milan, la decisione di Buffon ‘penalizza’ Donnarumma: in casa rossonera adesso si rischia l’overbooking

donnarumma LaPresse/Spada

L’addio di Buffon alla Juventus spinge il Paris Saint-Germain a cambiare obiettivo, abbandonando Donnarumma al suo destino

La decisione di Gigi Buffon di lasciare la Juventus rischia di avere un effetto a catena su tutto il mercato dei portieri europeo. Il fatto di non chiudere con il calcio, candidandosi per un’altra avventura fuori dall’Italia, spariglia le carte in tavola rendendo la situazione davvero intricata.

Buffon

Buffon – AFP/LaPresse

Se il Paris Saint-Germain era fino a questo momento il club più interessato a Donnarumma, con Buffon libero ecco che potrebbe cambiare tutto. Il biennale a sette milioni di euro a stagione offerto al portiere della Juventus sottolinea come gli obiettivi a Parigi siano notevolmente cambiati, con il milanista che rischia davvero di rimanere legato alla società rossonera. L’arrivo di Reina e il ritorno dal prestito di Gabriel crea un pericoloso overbooking a Milanello, con Fassone e Mirabelli che devono sfoltire una rosa che rischia di essere ingestibile per Gattuso. Elemento da non sottovalutare sarà anche quello ambientale, non tutti i tifosi vedono di buon occhio la permanenza di Gigio in rossonero, prova ne è la maglietta rifiutata dopo il pareggio di Bergamo. Una situazione non facile per il club di via Aldo Rossi, che si prepara ad un’estate davvero bollente.



FotoGallery