Bergamo: Papa Giovanni XXIII torna a casa, giovedì l’arrivo delle spoglie

Milano, 23 mag. (AdnKronos) – Papa Giovanni XXIII torna a casa. A 55 anni dalla scomparsa, l’urna contenente le spoglie del ‘papa buono’ raggiungerà Bergamo e il paesino di Sotto il Monte per una peregrinatio lunga diciotto giorni. E fino al 10 giugno sarà possibile venerare e pregare il Santo.
Le prime giornate, fanno sapere dalla Curia di Bergamo, saranno caratterizzate da alcuni eventi simbolici e significativi che avranno luogo a Bergamo, mentre a Sotto il Monte prevarrà la venerazione dei pellegrini. Si parte domani, giovedì 24 maggio, quando l’urna lascerà Città del Vaticano per risalire l’Italia a bordo di un furgone scortato da polizia stradale e Gendarmeria vaticana. L’arrivo è previsto per le 15.30 in piazza Vittorio Veneto, dal viale a lui intitolato. In piazza ci sarà il saluto della sua amata Bergamo.
La tappa successiva sarà il carcere di via Gleno, in ricordo della visita che il pontefice fece nella casa circondariale di Regina Coeli nel 1958. Alle 18 le spoglie si avvieranno verso il Seminario, in città alta, quindi i sacerdoti in corteo accompagneranno il Papa in Cattedrale, dove alle 21 ci sarà l’accoglienza solenne con il vescovo Francesco Beschi.



FotoGallery