Auto: a Padova ad aprile riparte il mercato (+9,39%)

Padova, 13 mag. (AdnKronos) – Ad aprile riparte il mercato dell’auto, sia a livello nazionale che locale: +6,5% il dato nazionale che scaturisce dal raffronto con lo stesso mese dello scorso anno e +9,39% per quanto riguarda la provincia di Padova (contro un +6,86% su base regionale).
Non mancano, tuttavia, elementi di criticità. ‘Innanzitutto ‘ commenta il presidente dei concessionari auto dell’Ascom Confcommercio di Padova, Massimo Ghiraldo ‘ dobbiamo tenere bene a mente che se aprile, per la nostra provincia, registra un dato in crescita, il complessivo del primo quadrimestre presenta un dato negativo pari al -5,51%. Sulle immatricolazioni del mese appena archiviato si sommano poi alcuni fattori, a cominciare da un giorno lavorativo in più fino alle massicce promozioni messe in atto nel mese per alleggerire gli stock di auto nuove delle reti concessionarie accumulati nel primo trimestre”.
Significativo il concorso dei KM0, così come comincia a farsi notare il canale noleggio, sempre più orientato anche verso i privati. ‘Ma le preoccupazioni maggiori ‘ sottolinea Ghiraldo ‘ restano legate all’ipotesi di aumento dell’Iva al 25% conseguente al mancato disinnesco delle clausole di salvaguardia. Un ‘incidente di percorso’ che, rapportato al valore medio delle vetture, significherebbe un incremento del prezzo di circa 630 euro per veicolo. Il che, di sicuro, comporterebbe una ‘gelata” sulle vendite che nessuno, oggettivamente, può augurarsi”. .

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery