Atletica – Golden Gala Mennea, Tortu pronto alla sfida: “l’obiettivo è migliorare il mio personal best”

Tortu Alfredo Falcone - LaPresse

Filippo Tortu si prepara ad affrontare i 100 metri del Golden Gala Mennea, lo sprinter azzurro punta a migliorare il suo personal best

Il record italiano di Mennea? Sinceramente l’obiettivo in ogni gara è sempre lo stesso, quello di fare il personale (10″03, ndr). Mi accontenterei anche di migliorare di un centesimo. A Savona c’erano ottime condizioni, ho sbagliato poco. Sono molto carico per domani, sarà sicuramente una grande gara“. Filippo Tortu insegue senza mettersi eccessive pressioni il record italiano dei 100 metri di 10″01 di Pietro Mennea che resiste dal 1979.

Il 19enne brianzolo di origine sarda ci proverà domani nella 38ª edizione del Golden Gala, intitolato proprio a Mennea, all’Olimpico di Roma. “Correrò il mio primo 100 metri contro grandi campioni e detentori di record del mondo – sottolinea Tortu in conferenza stampa – è stata un’emozione forte quando ho saputo di Coleman, non stavo più nella pelle, è davvero una gara che sento molto. Due centesimi sembrano pochi ma sono tanti, non ci sto pensando. Sono tranquillo e concentrato per domani e per il futuro. Se poi il record arriverà, farà piacere. Del grande Pietro, oltre ai risultati sportivi, mi affascinano quelli a livello universitario“.

Oggi per il giovane azzurro l’emozione di incontrare Papa Francesco: ”stamattina è stata un’emozione unica, ho potuto incontrare e stringere la mano alla persona che considero la più importante del mondo“. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery