Atletica – Cds Assoluti: Andrew Howe velocista a Rieti

foto De Marco

Howe ancora sprinter, 10.38 nei 100 dei Cds Assoluti di Rieti

Al via la seconda prova regionale dei Cds Assoluti in 16 sedi. A Rieti, terza uscita stagionale da velocista per Andrew Howe (Studentesca Milardi/Aeronautica). Il primatista italiano del lungo ha corso in 10.38, con un vento alle spalle di 1.5, sua quarta prestazione di sempre sulla specialità, nella quale vanta un personale di 10.27 datato 2006. Howe, allenato da Fabrizio Donato, non gareggiava nei 100 dal 2014 e non otteneva questi riscontri da otto anni. In stagione si era già espresso due volte sui 200, in 20.73 a Rieti e 20.74 a Savona. Nel triplo 13,82 nel triplo di Dariya Derkach (Acsi Italia/Aeronautica), all’ultimo turno di salti. Da segnalare anche il 5,40 di Alessandro Sinno (Aeronautica) nell’asta. La primatista azzurra della staffetta 4×400 Maria Enrica Spacca (Studentesca Milardi/Carabinieri) ha completato il giro di pista in 53.34.

Rieti ha salutato anche il nuovo percorso di Assunta Legnante (Acsi Italia) tra i normodotati, parallelo alla sua attività paralimpica che andrà comunque avanti: oggi ha dominato la gara del peso con 16,05 e un altro lancio sopra i 16 metri (16,02). L’oro paralimpico di Londra e di Rio ha accolto con soddisfazione la sua misura e ha dato appuntamento alla finale Oro di Modena. Ad Arezzo, la campionessa italiana assoluta Irene Siragusa (Atletica 2005/Esercito) con 11.37/-0.9 si è aggiudicata il confronto sui 100 con la tricolore dei 60 indoor Anna Bongiorni (Cus Pisa/Carabinieri, 11.52). Per la 24enne senese è il sesto crono in carriera, prestazione non lontana dal personale di 11.31 realizzato lo scorso anno alle Universiadi di Taipei.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery