Volkswagen: la casa tedesca si apre al mercato elettrico in Cina

La Volkswagen ha deciso di investire nel mercato in Cina per sviluppare self-driving e vetture elettriche

La casa automobilistica tedesca Volkswagen ha annunciato che investirà 15 miliardi di euro (circa 18,3 miliardi di dollari Usa) entro il 2022 per lo sviluppo in veicoli elettrici e self-driving in Cina. Lo ha confermato il capo della Volkswagen Jochem Heizmann alla Fiera internazionale automobilistica 2018 di Pechino. VW ha inoltre lanciato Sol, un nuovo marchio per veicoli elettrici per il mercato cinese, che intende produrre con il suo partner di joint venture JAC. Il primo modello presentato in occasione della Fiera è un veicolo sportivo compatto, soprannominato E20X. (AdnKronos/Dpa)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery