Tour of the Alps – Ben O’Connor fa il fenomeno: il giovane ciclista vince la terza tappa

Ben O'Connor

Ben O’Connor vince la terza tappa del Tour of the Alps dopo aver staccato il gruppo dei big a meno di 10 chilometri dal traguardo. Nuova maglia fucsia Pinot della Groupama FDJ

La terza tappa del Tour of the Alps, la Ora-Merano di 138,3 chilometri, è stata vinta da Ben O’Connor della Dimension Data. Il giovane ciclista è riuscito a staccare i suoi avversari nei chilometri finali. Thibaut Pinot della Groupama FDJ ha chiuso in seconda posizione battendo Domenico Pozzovivo della Bahrain Merida. Chris Froome, nei chilometri finali della tappa, ha attaccato nell’ultima discesa i fuggitivi realizzando una vera e propria cronometro. Il ciclista del Team Sky ha forzato il gruppo formato dell’Astana, e metro dopo metro, lo ha sgretolato andando a recuperare lo svantaggio sui fuggitivi. La pedalata del ‘Keniano Bianco’ è stata sublime ed energica: questo è un segnale molto forte per coloro che hanno intenzione di vincere la classifica generale sia del Tour of the Alps che del Giro d’Italia. Molto buona la prestazione di O’Connor della Dimension Data che per tutta la tappa ha tenuto botta agli attacchi di Froome e di Pozzovivo. Da registrare una scivolata di Ivan Sosa dell’Androni Giocattoli Sidermec nei chilometri finali della tappa perdendo di fatto la maglia fucsia. Nuovo leader della classifica generale è Thibaut Pinot della Groupama FDJ con 15 secondi di vantaggio su Pozzovivo e su Miguel Angel Lopez con Froome in quarta posizione.

Ordine d’arrivo della terza tappa del Tour of the Alps

1 Ben O’Connor (Aus) Dimension Data 3h30’05”;
2 Thibaut Pinot (Fra) Groupama FDJ +5″;
3 Domenico Pozzovivo (Ita) Bahrain-Merida +5″;
4 George Bennett (NZl) LottoNL-Jumbo +5″;
5 Luis León Sanchez (Spa) Astana +5″;
6 Chris Froome (GBr) Team Sky +5″;
7 Fabio Aru (Ita) UAE Team Emirates +5″;
8 Manuel Senni (Ita) Bardiani CSF +5″;
9 Alexandre Geniez (Fra) AG2R La Mondiale +5″;
10 Michal Schlegel (Cze) CCC Sprandi Polkowice 14″:



FotoGallery