Tiro con l’Arco, conclusa la seconda giornata della prima tappa di CdM a Shanghai: tutti i risultati

LaPresse/Reuters

Tutti i risultati della  seconda giornata della prima tappa di Coppa del Mondo dedicata all’arco olimpico

Tra la notte e la mattinata italiana è andata in scena a Shanghai la seconda giornata della prima tappa di Coppa del Mondo dedicata all’arco olimpico. Vanessa Landi e Mauro Nespoli accedono ai 16esimi: la prima ha battuto la spagnola Sanchis 6-0 e la giapponese Kato 6-4 e l’aviere azzurro ha superato il colombiano Pila 6-2 e l’ucraino Hunbin 6-4. Al prossimo turno affronteranno rispettivamente la sudcoreana Lee Eun Gyeong e l’olandese Wijler. Eliminati invece gli altri quattro azzurri del ricurvo in gara. David Pasqualucci superato al primo turno per 7-3 da Baldanov (Rus), Amedeo Tonelli batte ai 48esimi Irrasch (Aut) 6-0 ma viene sconfitto dal cileno Soto 6-2 ai 24esimi. Tra le donne Tatiana Andreoli, dopo il 6-4 sulla turca Aycan, viene superata 6-4 dalla georgiana Esebua. Primo turno fatale per Lucilla Boari sconfitta dalla danese Jager 6-2.

Tutte avanti invece le compagini azzurre. Il trio maschile sconfigge la Colombia 5-3 e agli ottavi se la vedrà con gli USA. Le iridate junior italiane hanno invece avuto la meglio per 6-0 sulla Spagna e il prossimo ostacolo sarà Taipei. Nel misto Andreoli-Tonelli vincono 6-0 sulla Georgia e agli ottavi affronteranno l’Indonesia. Buon bottino per l’Italia dell’arco olimpico nel giorno dell’esordio in Coppa del Mondo. A Shanghai, in Cina, Mauro Nespoli e Vanessa Landi raggiungono il terzo turno individuale, ottimo il percorso delle squadre: i terzetti maschile e femminile e il mixed team volano agli ottavi. Nella notte il terzo giorno di gare con tutti i match individuali e a squadre fino alle semifinali.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO MASCHILE – Nelle sfide individuali dell’arco olimpico maschile resta in gara per l’Italia Mauro Nespoli. Il campione del mondo si piazza ventiduesimo in qualifica con 659 punti e poi batte in rapida successione il colombiano Andreas Pila 6-2 e l’ucraino Oleksii Hunbin 6-4. Ai sedicesimi di finale se la vedrà con il giovane olandese Steve Wijler che l’anno scorso trionfò qui a Shanghai all’esordio assoluto in World Cup. Si ferma al secondo turno la corsa di Amedeo Tonelli, il migliore degli azzurri in qualifica con 664 punti e il sedicesimo posto assoluto. L’arciere dell’Aeronautica Militare batte Domink Irrasch, austriaco, 6-0, poi viene sconfitto dal cileno Ricardo Soto 6-2. Giornata difficile per David Pasqualucci che esce di scena al termine della sfida persa 7-3 con il russo Arsalan Baldanov, in qualifica l’arciere laziale aveva chiuso 69esimo con 640 punti.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO FEMMINILE – Vanessa Landi trascina l’Italia al terzo turno della sfide al femminile. L’iridata Juniores chiude la qualifica 38esima con 637 punti e negli scontri diretti si sbarazza della spagnola Nerea Lopez Sanchis 6-0 e della giapponese Ayano Kato 6-4. Il suo prossimo avversario sarà la coreana Lee Eun Gyeong, sesta assoluta del tabellone.
Niente da fare per le altre due azzurre. Tatiana Andreoli chiude la sua avventura individuale dopo il 37esimo posto in qualifica (639), la vittoria 6-4 con la turca Fatma Buket Aycan e la sconfitta 6-4 con la georgiana Pristine Esebua.
Primo turno fatale per Lucilla Boari sconfitta dalla danese Maja Jager 6-2, l’atleta veneta aveva chiuso la qualifica 77esima con 602 punti.

I RISULTATI A SQUADRE – Avanzano tutte e tre le squadre azzurre. Il terzetto maschile Nespoli, Pasqualucci, Tonelli conclude le frecce di ranking round al nono posto con 1963 e poi vince con la Colombia (Pila, Pineda, Ramirez) 5-3. Agli ottavi di fronte agli azzurri ci saranno gli Stati Uniti, avversario sempre pericoloso che schiererà Ellison, Requa e Williams.  Dopo una qualifica conclusa al diciottesimo posto con 1878, la squadra femminile Andreoli, Boari e Landi ingrana subito le marce alte e vince con un rotondo 6-0 la sfida con la Spagna (Exteberria, Galisteo, Marin). Il prossimo ostacolo sarà Taipei Cinese. Successo rotondo anche per la coppia del mixed team Andreoli-Tonelli che vince 6-0 contro la Georgia (Esebua, Mestvirishvili) e agli ottavi affronterà l’Indonesia (Ega Agatha, Choirunisa), gli azzurri avevano chiuso la qualifica 13esimi con il punteggio di 1303.



FotoGallery