Sicilia: Ars, stralciati 33 articoli dalla finanziaria (2)

(AdnKronos) – In particolare sono stati stralciati gli articoli 19, 24 commi 4 e 5, 29 comma 2, 35 comma 8, 107 e 116, “in quanto presentano profili di incostituzionalità”, spiega la Presidenza dell’Ars. Ma anche “l’articolo 88, in quanto la materia deve essere affrontata in un apposito disegno di legge organico da approvare con procedura rinforzata a maggioranza assoluta dei membri dell’Ars, in ossequio all’articolo 13 bis dello Statuto che recita: ‘Con legge approvata a maggioranza assoluta dei componenti l’Assemblea regionale sono disciplinati l’ambito e le modalità del referendum regionale abrogativo, propositivo e consultivo”.
E ancora stralciati gli articoli 1 comma 5, 16 comma 7, 22, 23, 33 comma 5, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 70, 71, 73, 74, 75, 76 e 77 “in quanto recano per la copertura finanziaria il riferimento a fondi extraregionali, sia nazionali sia comunitari, e pertanto necessitano della opportuna verifica di compatibilità con le finalità e le procedure di spesa dei fondi richiamati. Riguardo a tali articoli, si invita la Commissione ‘Bilancio” a voler formulare un’unica norma con valenza programmatica che ricomprenda gli interventi in essi contenuti, distinguendo tra fondi nazionali e fondi comunitari”, dice la Presidenza.
Stralciato anche l’articolo 61 in quanto prevede un contributo a un destinatario di natura privata specificamente individuato; “saranno prese in considerazione eventuali riscritture ad opera della Commissione Bilancio volte a superare possibili censure di incostituzionalità”, dice l’Ars. E ancora: “l’articolo 79, salva la possibilità di una riscrittura che consenta di superare i dubbi di costituzionalità”.



FotoGallery