Juventus-Napoli, Sarri show nel post-gara: “i tifosi ci aspettano fino a notte fonda ed io faccio il pompiere…”

Sarri Sarri - AFP/LaPresse

Maurizio Sarri ha parlato dopo la bella vittoria del Napoli contro la Juventus all’Allianz Stadium, il tecnico si è preso il ruolo di ‘pompiere’ partenopeo

Maurizio Sarri nel post partita della splendida vittoria del suo Napoli in casa della Juventus, ha dovuto fare un po’ il pompiere. Lodi sì alla squadra, lodi anche per il favoloso pubblico partenopeo, ma il tecnico ha avuto il compito di spegnere gli eccessivi entusiasmi, ricordando che davanti c’è ancora la Juventus. Ecco le parole di Sarri a Sky:

Ci aspettano fino a notte fonda a Napoli. A noi interessa aver dato questa soddisfazione ai nostri tifosi, ci tenevano tantissimo a questa gara, erano in migliaia ieri alla partenza. Abbiamo vinto in uno degli stadi più difficili d’Europa. Adesso abbiamo gare difficili, nella mia gestione non abbiamo ancora vinto a Firenze. La Juve è ancora davanti, hanno loro il pallino ancora in mano. Al futuro adesso non ci penso. I ragazzi erano felicissimi nello spogliatoio è una sensazione difficile da spiegare, una soddisfazione che abbiamo dato ad un intero popolo. Non facciamo voli perchè ancora loro hanno il destino in mano, purtroppo, sarebbe bello ci fosse alternanza. Sto facendo il pompiere? Eh si, chi sta a Napoli capirà i motivi”.



FotoGallery