Salvini: “Ora scendo in campo io”

Roma, 19 apr. (AdnKronos) – “Non ho più tempo da perdere” partiamo “da un programma comune con il centrodestra, una squadra comune, un governo che si fa con dentro tutto il centrodestra”. Così Matteo Salvini da Isernia, ai microfoni di La7, dopo che Luigi Di Maio ha posto il veto a un governo che comprenda, oltre la Lega, anche Fi. “Preincarico? Non ho più tempo da perdere”, ribadisce Salvini.
“Qualcuno tifa per un governo tecnico che spenna gli italiani”, e a questa prospettiva “la Lega non ci sta” scandisce il leader della Lega.
“Se serve mi metto in campo pure io direttamente, la gente ha fretta – sottolinea – Non mi interessano le logiche politiche, ‘non farti troppo avanti’, ‘così ti bruci’… O c’è questo tavolo 5 stelle-centrodestra, o non ho più tempo da perdere, l’Italia non ha più tempo da perdere. Sto facendo di tutto per dare un governo agli italiani”, incalza Salvini spiegando di essere pronto, eventualmente, a giocarsela ”mettendoci la faccia”.
Le parole di Di Maio sono una chiusura? “Non interpreto i pensieri degli altri – dice il leader del Carroccio – Io continuo a sperare che si riconosca il voto degli italiani che hanno scelto l’intero centrodestra come vincitore”.
E ribadisce: “Non andremo mai al governo con la sinistra, con il Pd di Renzi e della Boschi, per questo mi ha stupito Di Maio, che dice un giorno ‘voglio la Lega’ e un giorno ‘voglio il Pd’. I M5S sono un po’ ballerini”.



FotoGallery