Russia: Bizzotto (Lega), togliere subito sanzioni, già persi 12 mld euro in 4 anni (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – ‘Le sanzioni UE contro la Russia sono in scadenza il 31 luglio 2018 ma a Bruxelles stanno già programmando di prolungarle di altri 6 mesi e persino di inasprirle con la messa a punto di nuove misure restrittive contro Mosca: una decisione sconsiderata che danneggerebbe ancora di più l’economia italiana e veneta”, dichiara l’eurodeputata Bizzotto.
‘L’UE fermi questa assurda corsa alle sanzioni, che si è rivelata dannosa sia da un punto di vista economico sia da un punto di vista diplomatico, e pensi piuttosto ad un urgente piano di azioni compensative in grado di fornire finanziamenti straordinari a favore di tutte le aziende danneggiate dall’embargo ‘ conclude l’europarlamentare Mara Bizzotto ‘ Non possiamo permettere che siano ancora una volta le nostre aziende e i nostri lavoratori a dover pagare le conseguenze di decisioni prese a Bruxelles e Berlino”.



FotoGallery