Rugby-Guinness PRO14: le Zebre si preparano ad affrontare i Dragons, svelato il XV titolare dei bianconeri

Zebre Rugby ©INPHO/Camerasport/Kevin Barnes,

Le Zebre cambiano cinque giocatori nel XV titolare che affronterà i Dragons per il penultimo turno di Guinness PRO14

L’idea, il progetto, l’attesa e finalmente l’evento: domani pomeriggio, alle 17:00 lo Zebre Rugby Club ospiterà allo Stadio Tommaso Fattori dell’Aquila i Gallesi Dragons, franchigia con sede a Newport, nel match valevole per il 20° e penultimo turno di Guinness PRO14. La trasferta del Fattori sarà la seconda occasione in cui i bianconeri disputeranno una gara casalinga di campionato celtico lontano dal prato amico del Lanfranchi di Parma, dopo l’incontro perso 22 a 41 contro il Leinster allo Stadio Città del Tricolore – “Mapei Stadium” – di Reggio Emilia. Accadeva il 21 Aprile 2013, a quasi un anno di distanza da quel rovinoso terremoto che afflisse con particolare intensità gran parte del territorio emiliano e non solo. Trascorsi cinque anni, le Zebre rinnovano la propria solidarietà verso gli abitanti di una terra altrettanto scossa dallo sciagurato sisma di nove anni or sono, e il modo è quello più congeniale ai bianconeri: portare il buon rugby in una piazza storica della palla ovale in Italia.

In tribuna, sugli spalti del Fattori, siederà anche il ct della Nazionale Italiana Rugby Conor O’Shea, giunto all’Aquila per quest’importante appuntamento della franchigia federale, la quale annovera in formazione ben otto Azzurri protagonisti nell’edizione di Sei Nazioni da poco conclusosi, sei dei quali sulla trequarti. A quasi 24 ore di distanza dal fischio d’inizio del match, l’head coach delle Zebre Michael Bradley ha svelato il XV titolare in campo contro i Dragons, reduci da tre sconfitte consecutive sul suolo italiano contro i bianconeri. Saranno cinque i cambi dal 1’ rispetto alla formazione avversaria del Leinster, sabato scorso a Dublino.

Nel triangolo arretrato si rivede il nativo di Avezzano Giovanbattista Venditti, preferito per l’occasione a Gabriele Di Giulio per quest’appuntamento particolarmente importante per lui. Giamba indosserà la maglia n° 11 e sarà schierato al fianco di Matteo Minozzi, nel ruolo di estremo, e di Mattia Bellini, all’altra ala. Ritorna anche Tommaso Castello ristabilitosi in settimana da un problema al ginocchio patito durante il Sei Nazioni. Il centro genovese domani farà coppia con il laziale Giulio Bisegni. Rimane, infine, inalterata la mediana con Carlo Canna all’apertura e Marcello Violi nella posizione di mediano di mischia. In mischia Johan Meyer sarà impiegato in terza linea assieme al n° 8 David Sisi e al flanker Jacopo Sarto. Nessun cambio nel reparto di seconda linea, con capitan George Biagi fianco a fianco a Leonard Krumov, mentre in prima linea partiranno d’inizio Eduardo Bello, Luhandre Luss e Andrea Lovotti.

Il direttore di gara designato è l’Irlandese George Clancy. Nato a Limerick il 12 Gennaio 1977, Clancy ha tagliato il traguardo dei 100 caps in campionato celtico lo scorso fine settimana, nella gara tra Scarlets e Warriors. Attualmente è il secondo fischietto dopo Nigel Owens (164 caps nel torneo) per ciò che concerne le presenze arbitrali in campo. Il 41enne Irlandese ha debuttato nell’edizione di campionato celtico del 2004 ed annovera nella sua carriera anche 67 incontri di Champions Cup e 47 test match. Per lui all’attivo anche due esperienze nella Rugby World Cup del 2011 e in quella del 2015. Appassionato di sport fin da piccolo, Clancy ha conosciuto anche il rugby giocato, alternandosi al ruolo di estremo e apertura per il Bruff RFC prima e per il ST Munchin College poi. Ad oggi, George ha diretto le Zebre in cinque occasioni, l’ultima delle quali lo scorso 2 Dicembre 2017 a Parma nel 10° turno di Guinness PRO14, match andato ai bianconeri per 24 a 10 a scapito del Connacht. Gli assistenti di gara saranno Nigel Correll (IRFU) e Manuel Bottino (FIR), mentre la nomina di TMO è ricaduta su Leo Colgan.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 14 Aprile 2018 alle ore 17:00 scenderà in campo contro i Gallesi Dragons Rugby allo Stadio Tommaso Fattori dell’Aquila nel ventesimo turno del Guinness PRO14:

15 Matteo Minozzi*

14 Mattia Bellini

13 Giulio Bisegni

12 Tommaso Castello (cap)

11 Giovanbattista Venditti*

10 Carlo Canna

9 Marcello Violi*

8 David Sisi

7 Johan Meyer

6 Jacopo Sarto

5 George Biagi

4 Leonard Krumov*

3 Eduardo Bello

2 Luhandre Luus*

1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Tommaso D’Apice*

17 Cruze Ah-Nau

18 Roberto Tenga

19 Valerio Bernabò

20 Andrea De Marchi

21 Guglielmo Palazzani

22 Serafin Bordoli

23 Gabriele Di Giulio*

All. Michael Bradley



FotoGallery