Rugby, doppio rinnovo in casa Zebre: Oliviero Fabiani e Andrea Lovotti prolungano per altri due anni

comunicato ©INPHO/Matteo Ciambelli

Sono due i rinnovi ufficializzati in casa Zebre nella giornata di oggi, si tratta del tallonatore Oliviero Fabiani ed il pilone sinistro Andrea Lovotti

Mancava soltanto il rinnovo di contratto a sancire il sodalizio sportivo tra le Zebre ed i due giocatori di prima linea: il tallonatore Oliviero Fabiani ed il pilone sinistro Andrea Lovotti, autori di ottime prestazioni stagionali con i bianconeri. I due Azzurri hanno infatti deciso di prolungare di altri due anni la loro carriera ovale con la franchigia federale di base a Parma, impegnata nelle due competizioni internazionali del Guinness PRO14 e della EPCR Challenge Cup.

Oliviero Fabiani, romano di nascita e di formazione rugbistica, esordisce nella sua carriera rugbistica nelle giovanili della Primavera Rugby, club gialloblù militante nel campionato italiano di Serie A. Nel 2007, all’età di diciassette anni non ancora compiuti, il primo salto di qualità con il passaggio alla S.S. Lazio 1927, società per al quale Olly ha disputato tre stagioni in Under 20 fino ad esordire in prima squadra nella stagione 2009/2010. Il giocatore diventa subito un punto di riferimento e contribuisce in quell’anno alla vittoria sul Noceto, valevole per la promozione al campionato d’Eccellenza per la stagione successiva. Con i biancocelesti Fabiani ha poi partecipato a quattro campionati nella massima competizione nazionale, collezionando complessivamente 88 presenze e segnando 7 mete. Nel luglio 2014 è stato ufficializzato il suo trasferimento alle Zebre, con la cui maglia Fabiani quest’anno ha totalizzato 19 caps e realizzato 1 meta. In casa Azzurri, dopo aver capitanato la Nazionale Italiana di Rugby Seven, Fabiani fa il suo esordio con Parisse e compagni il 12 Marzo 2016 all’Aviva Stadium di Dublino nel quarto turno del Sei Nazioni 2016.

Andrea Lovotti è originario di Piacenza, città per la quale ha placcato i suoi primi avversari con la maglia della squadra del Gossolengo “Elephant” Rugby. A partire dalla stagione 2008/2009 è stato ingaggiato dal Calvisano – squadra che ritroverà nel 2011 dopo l’esperienza all’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” al Livorno Rugby ed una stagione con i Crociati -, facendosi notare nel corso del campionato di Under 20, fino a guadagnarsi la convocazione nelle selezioni giovanili della Nazionale Italiana e disputando il Sei Nazioni U20 2009. Il suo passaggio alle Zebre Rugby arriva nell’estate 2014 mentre la stagione successiva il pilone fa il suo debutto con la Nazionale maggiore il 6 Febbraio 2016, nel turno d’esordio del Sei Nazioni a Parigi contro la Francia all’età di 26 anni. Con l’arrivo del nuovo head coach azzurro Conor O’Shea, il piacentino ha poi goduto di una convocazione continuativa, diventando uno dei punti fermi della prima linea dell’Italia. Ad oggisono 25 i caps nazionali complessivamente collezionati dal pilone delle Zebre Rugby, che ha prolungato la sua carriera con la maglia bianconera fino al 30 Giugno 2020.

Soddisfazione espressa nelle parole del team manager dello Zebre Rugby Club Andrea De Rossi:“Annunciamo due rinnovi quasi scontati per le Zebre: non c’è mai stato alcun dubbio da entrambe le parti per proseguire insieme. Fabiani e Lovotti sono due giocatori fondamentali per il nostro pacchetto di mischia e per la nazionale italiana. Voglio ringraziare i due atleti per la fiducia nel progetto della società e verso il progetto tecnico delle Zebre”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery