Parigi-Roubaix – Caduta Kung: il ciclista della BMC rischia di finire sotto i ferri

stefan kung LaPresse/Fabio Ferrari

Stefan Kung della BMC rischia un’operazione chirurgica a causa della caduta occorsa alla Parigi-Roubaix

Non proprio una Parigi-Roubaix fortunata per la BMC: Greg Van Avermaet non è riuscito a realizzare una buona prestazione, mentre Stefan Kung è caduto nella prima parte di gara. Lo svizzero è stato costretto al ritiro lasciando i propri compagni dopo pochi chilometri della corsa. Trasportato in ospedale, Stefan Kung ha riportato la frattura della mandibola e piccole abrasioni lungo tutto il corpo. Un brutto colpo per la squadra americana che per le prossime corse potrebbe perdere un ciclista adatto alle cronometro e alle volate compatte.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery