Palermo: coltivazione di marijuana, arrestato un giovane

Palermo, 21 apr. (AdnKronos) – I Carabinieri della Stazione di Baucina (Palermo) nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Palermo per la repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un 21enne originario di Sutera, centro dell’hinterland nisseno. Il giovane S.S.L.B., è stato fermato e controllato dai militari lungo la S.S. 121 che collega Palermo alle provincie nissene e agrigentine nel corso di un posto di controllo ed ha sin da subito manifestato segni di ingiustificato nervosismo che hanno indotto i Carabinieri ad effettuare un controllo più approfondito.
Nel corso della successiva perquisizione i militari hanno rinvenuto nella disponibilità del 21enne due dosi da 2 gr. di marijuana che il giovane aveva occultato all’interno della propria autovettura. A seguito della perquisizione nell’appartamento del giovane, i Carabinieri, attirati dal forte odore di cannabis che, proveniva da una camera che era stata attrezzata per la coltivazione di marijuana, hanno rinvenuto una vera e propria serra per la coltivazione ‘indoor” con tre piante, lampade alogene, impianto di ventilazione e tutto l’occorrente per la produzione di cannabis indica sativa.
Oltre alle piante, sono stati sequestrati 150 grammi di marijuana in via di essiccazione, 18 porzioni monodose di marijuana già essiccata e pronte per la cessione, un bilancino di precisione e 1.400 euro in contanti, presunto provento dell’attività di cessione a terzi della sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito il 21enne veniva tratto in arresto e sottoposto a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Palermo , che lo condannava alla pena della reclusione di mesi 8 ed al pagamento di euro 1000 di multa.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery