Djokovic, un altro ritorno nel team: ecco perché è stato assunto il vecchio preparatore atletico Gritsch

Novak Djokovic AFP PHOTO / Josep LAGO

Dopo aver interrotto la collaborazione con Marco Panichi, Novak Djokovic ha assunto il suo vecchio preparatore atletico Gebhard Gritsch

Dopo essere tornato nel circuito successivamente all’operazione al gomito per l’infortunio che lo teneva a riposo da Wimbledon, Djokovic ha deciso di effettuare una sorta di ritorno al passato. Licenziati Agassi e Stepanek, Nole ha deciso di affidarsi nuovamente al suo vecchio coach, Marian Vajda. Ma non solo: Nole ha anche ‘silurato’ il preparatore atletico italiano Marco Panichi, per assumere nuovamente il suo vecchio fitness trainer Gebhard Gritsch. La motivazione alla base del licenziamento di Panichi è legata all’insoddisfazione per il percorso legato alla riabilitazione dall’infortunio al gomito e al fatto che Panichi viaggiasse poco con lui. Marian Vajda ha dunque convinto Nole a tornare con il suo vecchio preparatore.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery