Nadal cuore d’oro, il retroscena è da applausi: “ho aiutato Murray a recuperare dall’infortunio, siamo rivali ma…”

LaPresse/Reuters

Rafa Nadal ha ammesso di aver aiutato Andy Murray a recuperare dal suo infortunio all’anca con dei preziosi consigli

Al termine del successo su Thiem a Montecarlo, Rafa Nadal ha svelato, in conferenza stampa, un particolare retroscena in merito al suo rapporto con Andy Murray. Il tennista spagnolo, tornato nel circuito dopo un infortunio al muscolo Psoas, di ‘problemi fisici’ se ne intende e ha spiegato di aver condiviso la sua esperienza con Andy Murray, alle prese con un problema all’anca che lo tiene fuori da Wimbledon:

“non parliamo molto, ma ognuno sa che possiamo chiedere all’altro se c’è qualche dubbio sui trattamenti da fare o sugli infortuni. Non importa se siamo rivali, per me l’amicizia va oltre il campo da tennis. In questi casi io ho più esperienza di tutti. Ho parlato con Andy due settimane fa per telefono quando ero a Maiorca. Gli ho raccontato le cose che nel mio caso hanno funzionato, poi lui ha il suo staff per decidere. Sono stato in quella situazione. So quanto sia difficile e frustrante quando lavori ogni giorno e non vedi miglioramenti. Ma un giorno puoi provare delle cose, dei trattamenti, e può andare bene. Spero che sia il suo caso perché lui è molto importante per il nostro circuito”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery