MotorLegend Festival: alla kermesse motorista verrà presentato il libro ‘Scarfiotti. Dalla Fiat a Rossfeld’

Lodovico Scarfiotti LaPresse

Al MotorLegend Festival verrà presentato il libro dedicato al leggendario pilota italiano Lodovico Scarfiotti, morto 50 anni fa durante le prove del Premio delle Alpi

Lodovico ScarfiottiL’8 giugno 1968, a Rossfeld in Germania, la Porsche 910 guidata da Lodovico Scarfiotti esce di strada durante le prove del Premio delle Alpi, corsa in salita che si disputa a Rossfeld in Germania. In questo incidente Scarfiotti, vincitore del Gran Premio d’Italia del 1966 per la Ferrari e, fino ad oggi, ultimo pilota italiano a trionfare a Monza per la scuderia modenese, perde la vita. Al momento della sepoltura, sulla tomba di famiglia, accanto al suo nome sono incise anche le date di nascita e morte del nonno Lodovico che all’inizio del secolo aveva ricoperto il ruolo di primo presidente della Fiat e con il quale il pilota condivide, oltre al nome, ora anche il destino di una fine violenta e precoce. Nel romanzo storico-biografico scritto da Paola Rivolta e intitolato Scarfiotti. Dalla Fiat a Rossfeld, appena uscito per i tipi della casa editrice Liberilibri nella collana Narrativa, l’autrice ricostruisce, grazie a lunghe e approfondite ricerche d’archivio, gli eventi e le imprese in campo imprenditoriale e sportivo della vita di questi due uomini che hanno lasciato un segno tangibile nella storia industriale e sportiva italiana, dalla quale però sono stati, in qualche modo, estromessi. Anello di congiunzione tra le due generazioni e fulcro di questa saga familiare è Luigi Scarfiotti, deputato, industriale, gentleman driver, figlio dell’imprenditore Lodovico e padre del pilota. Un racconto biografico tutto italiano in cui passioni, affari, politica e sport s’intrecciano indissolubilmente, nel passaggio di un secolo, con due guerre mondiali, il fascismo, ripetute crisi finanziarie e il boom degli anni Sessanta. L’autrice del libro ha spiegato:

“molti anni fa, dall’incontro con Luigi Scarfiotti, figlio di Lodovico, è nata la scintilla per scrivere questo libro: mi disse che il suo bisnonno era stato uno degli ideatori e il primo presidente della Fiat, e io non gli credetti! Ma volli approfondire, iniziai a indagare, perché non amo le cose irrisolte, e nel complesso è stata una bellissima esperienza, compresa la pubblicazione con una casa editrice di respiro nazionale come la Liberilibri. Questo libro contiene cose mai scritte in Italia e colma dei grandi vuoti, che riguardano sia la storia della nascita della Fiat, sia la storia personale del pilota Scarfiotti, come ad esempio la fine dolorosa del suo contratto con la Ferrari, o la reale dinamica dell’ultimo fatale incidente. Aspetti ed episodi mai raccontati verranno finalmente alla luce”.

Il libro sarà presentato in anteprima assoluta al MotorLegend Festival – Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, domenica 22 aprile alle ore 15.15 presso la Sala Briefing (1° piano – scala D) all’interno del paddock del Circuito di Imola. Insieme all’Autrice, interverranno: Luigi Scarfiotti; lo storico dell’automobilismo Gianni Cancellieri; il progettista di Formula 1 ed ex direttore tecnico della Ferrari Mauro Forghieri.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery