MotoGp – La Race Direction adesso fa sul serio: non solo Marquez, un altro pilota penalizzato ad Austin

piloti MotoGp AFP PHOTO / JUAN MABROMATA

Non solo Marc Marquez, con la Race Direction non si scherza più: arriva un’altra penalità post qualifiche ad Austin

Sembra che l’episodio di Termas de Rio Hondo abbia ‘scottato’ la Race Direction, lasciando il segno. Dalla riunione dei piloti in Safety Commission, dove non sono mancati battibecchi e litigi (QUI per la lite tra Rossi e Marquez) è stato deciso che a partire dal weekend americano ci saranno sanzioni più severe, la prima tra tutti, una bandiera nera per chi è protagonista di contatti, con o senza caduta, e quindi l’immediata esclusione dal Gp. A quanto pare però la Race Direction ha deciso di fare sul serio, di ‘spaventare’ i piloti e dimostrare tutta la sua severità, per far capire loro che da ora in poi non si scherza. Ecco quindi che è arrivata ieri la penalizzazione per Marquez (QUI l’articolo) per l’episodio con Vinale in qualifica. Poco dopo la comunicazione della penalità dello spagnolo della Honda però la Race Direction ha fatto sapere che anche Pol Espargaro avrà lo stesso trattamento per aver ostacolato anch’egli un suo collega in Q1. 3 posizioni in griglia per lo spagnolo della Ktm che stasera partirà dalla 15ª casella in griglia.



FotoGallery