MotoGp, Toni Elias convinto: “nuove scintille tra Valentino Rossi e Marquez? No, torneranno ad abbracciarsi”

LaPresse/Reuters

Il pilota spagnolo è tornato a parlare del contatto tra Marc Marquez e Valentino Rossi avvenuto in Argentina, dicendosi convinto del fatto che i due torneranno ad abbracciarsi

LaPresse/Simone Rosa

Il contatto tra Valentino Rossi e Marc Marquez continua a far discutere, nonostante siano trascorsi molti giorni con in mezzo anche il Gp di Austin. Il rapporto tra l’italiano e lo spagnolo resta uno degli argomenti principali del paddock delle due ruote, coinvolgendo nelle discussioni anche piloti che al momento non lo bazzicano più. Uno di questi è Toni Elias, campione del mondo di Moto2 nel 2010, che è tornato ad analizzare quanto avvenuto a Termas de Rio Hondo, esprimendo il proprio punto di vista:

“Ci sono momenti della carriera in cui le ‘botte’ le dai, altri in cui le prendi, Valentino Rossi ora sta subendo l’esuberanza di Marquez, ma mi aspetto che tra poche gare insieme sul podio torneranno ad abbracciarsi e a farsi un selfie. La Ducati si sta confermando una moto molto difficile da far rendere al meglio in tutti i fine settimana. Le Yamaha sembrano più costanti del 2017 e mi fa piacere vedere la Suzuki di nuovo sul podio nella classe regina. Io cercherò di portarla al top nella Moto America”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery