Morta a 117 anni la persona più vecchia del mondo

Tokyo, 22 apr. (AdnKronos) – E’ morta a 117 anni la persona più vecchia del mondo: si tratta di Nabi Tajima, giapponese, deceduta per cause naturali in un ospedale sull’isola meridionale di Kikai. Lo ha reso noto un funzionario della città, Susumu Yoshiyuki, secondo cui la donna – nata il 4 agosto del 1900 – era ricoverata dal gennaio scorso.
Tajima, che lascia oltre 160 discendenti, era entrata nel Guinness dei primati come la persona più vecchia del mondo nel settembre scorso, dopo la morte di Violet Brown, giamaicana, anche lei scomparsa a 117 anni. Il record passa ora a un uomo, giapponese anche lui, Masazo Nonaka, 112 anni.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery