Milan-Napoli, Gattuso sprona Donnarumma: “ha l’obbligo di diventare il migliore al mondo. E su Reina…”

Gattuso e Donnarumma LaPresse/Spada

Nella conferenza stampa della vigilia di Milan-Napoli, Gennaro Gattuso ha esaltato le qualità di Donnarumma che domani fimerà la sua presenza numero 100 in Serie A

Domani pomeriggio, il Milan sarà impegnato in una sfida alquanto delicata in grado di poter dare un segnale decisivo per il prosieguo della stagione dei rossoneri. A San Siro arriverà il Napoli per un match dal grande fascino ma che metterà in campo anche punti importanti: per il Milan in ottica Champions League, per i ragazzi di Maurizio Sarri in vista del rush finale per la lotta scudetto con la Juventus. Nella conferenza stampa della vigilia, Gattuso ha risposto alle domande dei giornalisti su diversi argomenti, fra i quali la 100ª partita di Donnarumma in Serie A e l’arrivo di Reina, domani avversario ma che si aggregherà al Milan in estate:

“Reina? Non mi interessa, io penso a Gigio e ai miei. Pepe rappresenta il Napoli, se e quando arriverà lo accoglieremo a braccia aperta. Ma adesso pensiamo a noi e al Milan. Sono orgoglioso di Donnarumma. Adesso comincia il bello. Negli ultimi anni ha fatto 100 partite ed è incredibile, ora ha l’obbligo di diventare il più forte al mondo lavorando con serenità. C’è affetto e protezione totale per lui, si fa voler bene, e un errore ogni tanto ci sta. Deve alzare l’asticella, ha tutto per diventare il più forte al mondo”



FotoGallery