Milan, Mirabelli sempre più verso l’addio: ecco la lista dei suoi possibili successori

Mirabelli, Milan LaPresse/Francesca Soli

Le voci di una presunta rottura tra Mirabelli e il Milan si fanno sempre più insistenti, conseguentemente cominciano già a circolare i nomi dei possibili sostituti

Sabatini

LaPresse/Massimo Paolone

La situazione è precipitata tutta d’un tratto, qualche settimana senza vittorie ed ecco che il Milan è tornato a respirare aria di rivoluzione. Nell’occhio del ciclone è finito Massimiliano Mirabelli, idolatrato la scorsa estate per il mercato milionario, denigrato adesso dopo i risultati ottenuti dai rossoneri. La bocciatura dell’acquisto di Bernard, voluto proprio dal direttore sportivo calabrese, ha aperto la frattura con la proprietà, che adesso si interroga se proseguire o meno il rapporto lavorativo. Sul taccuino son finiti già alcuni nomi da cui scegliere il sostituto di Mirabelli, una lista in cui spicca il nome di Walter Sabatini, recentemente dimessosi dall’Inter. Stando agli ultimi rumors, ci sarebbe stato già un incontro a Londra tra gli emissari del Milan ell’ex dirigente nerazzurro, ma non si conoscono di dettagli di un confronto che apre scenari davvero pazzeschi.

LaPresse/Massimo Paolone

Un altro profilo che piace eccome ai rossoneri è quello di Cristiano Giuntoli, artefice del Napoli dei miracoli. La scorsa estate c’erano stati i primi abboccamenti, ma poi la trattativa si arenò. Adesso i telefoni pare siano tornati a squillare, tanto da inserire di diritto Giuntoli nella lista dei possibili sostituti di Mirabelli. Gli altri due nomi, infine, portano all’uomo-mercato del Monaco, Michael Emenalo e ad Ariedo Braida. Mentre è da depennare il profilo di Andrea Berta, volto italiano dell’Atletico Madrid. Nomi importanti per un futuro nebuloso, Mirabelli rischia grosso: il Milan ha già individuato i suoi possibili sostituti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery