Lombardia: Grimoldi (Lega), Pd confuso, Gibelli in Fnm vanta utile record

Milano, 26 apr. (AdnKronos) – “Sorprende come sempre l’impreparazione dei rappresentanti di spicco del Pd in Lombardia; sorprende che il Pd che ieri concordava con Attilio Fontana, quando il governatore lombardo rimarcava che i bilanci in ordine fanno piacere, ma la priorità è la puntualità del servizio ferroviario, oggi faccia confusione e non sappia distinguere tra Ferrovie Nord Milano e una delle sue società, Trenord, criticando la proposta di nomina della Regione Lombardia di confermare a Fnm il presidente uscente Andrea Gibelli”. Così Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda, replica alle critiche espresse dal Pd lombardo sulla scelta del nome di Gibelli da proporre per il cda di Fnm nell’assemblea del prossimo 21 maggio.
In ogni caso, spiega Grimoldi, “ricordiamo al Pd che Gibelli da presidente di Fnm vanta un utile record del consolidato di Fnm di 34.991.000 euro, ovvero il 34% in più rispetto all’anno precedente, che ha eseguito tagli a parità di perimetro dei costi di gestione del 10%, oltre al fatto che a partire dal 15 gennaio, dall’approvazione del piano strategico, il titolo ha registrato un +104,56%. Bastano – conclude – questi numeri per continuare con Gibelli il buon governo di Fnm?”.



FotoGallery