Lombardia: Consiglio ratifica dimissioni Gori, subentra Usuelli di +Europa

Milano, 24 apr. (AdnKronos) – Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Alessandro Fermi, ha annunciato formalmente le dimissioni di Giorgio Gori da consigliere regionale. Lo rende noto il Pirellone, precisando che “a termini di regolamento, le dimissioni per incompatibilità di incarico decorrono dal giorno seguente a quello in cui sono state rassegnate, cosa che Gori ha fatto con una lettera datata 16 aprile”.
A subentrare all’ex candidato di centrosinistra per la guida della Regione è Michele Andrea Alfredo Usuelli, eletto nella lista ‘Più Europa con Emma Bonino”. Usuelli, 43 anni, è medico, neonatologo e pediatra ed è stato fortemente impegnato nel volontariato internazionale.
La seduta consiliare, la terza della undicesima legislatura, si era aperta con un ricordo di Guido Bombarda, scomparso venerdì scorso all’età di 65 anni. Ingegnere civile, segretario provinciale dell’Msi dal 1994 al 1995 e poi dirigente di Alleanza Nazionale, Bombarda era stato consigliere regionale nelle fila di An, dal 1995 al 2005, e assessore ai giovani e alla formazione professionale, al lavoro e allo sport. Dal 1987 al 1992 era stato membro del Consiglio di amministrazione della Sea. Dopo aver formulato le condoglianze alla moglie Rita e alle figlie Elena e Federica, Fermi ha invitato l’Aula ad osservare un minuto di silenzio. La seduta è quindi proseguita con la discussione sulle delibere di istituzione delle commissioni consiliari.



FotoGallery