Ilva: sindacati, da Mittal condizioni inaccettabili

Roma, 26 apr. (AdnKronos) – Fim Fiom Uilm e Usb ritengono ‘inaccettabili” le condizioni poste da Mittal sull’occupazione, sui temi ambientali e sulle normative contrattuali. Per questo i sindacati ‘hanno deciso di sospendere il negoziato in attesa che Am Invesco modifichi l’irricevibile impostazione”. è una nota unitaria a schierare così , in un fronte comune, tutti i sindacati contro il piano con cui Arcelor Mittal, che guida la cordata di Am InvestoCo, intenderebbe procedere all’acquisizione del gruppo Ilva. Fim Fiom Uilm e Usb confermano anche l’obbiettivo di calendarizzare le assemblee e di dare avvio ad una serie di ‘iniziative di mobilitazione unitarie a livello di gruppo”. ‘Vogliamo garanzie di reddito e occupazionali per tutti”, ripetono



FotoGallery