Ilva: Apa (Uilm), esiste pericolo di un rigurgito contro il sindacato

Roma, 26 apr. (AdnKronos) – “Abbiamo dato mandato al nostro legale Avv. Carlo Golda di inoltrare una denuncia all’Autorità Giudiziaria a seguito della pubblicazione da parte di una radio privata di un messaggio audio estrapolato da una chat (così come ricostruito dalla radio stessa). In questo audio una persona si è qualificata come aderente a un sindacato metalmeccanico di categoria e ha minacciato e insultato pesantemente i vertici delle altre organizzazione sindacali metalmeccaniche che stanno conducendo la trattativa per trovare un accordo sindacale sulla vicenda complicata dell’Ilva”. Ad affermarlo in una nota è Antonio Apa, il segretario generale Uilm Genova.
Questo tipo di esternalizzazione a nostro giudizio, rileva il sindacalista, “è lesiva per l’azione sindacale nel suo insieme, per gli interessi dei lavoratori, in un momento delicato della vita del Paese, per la qualità della democrazia rappresentativa nel suo insieme. Si tratta di un attacco durissimo che evidenzia il rischio di un rigurgito del passato e quindi di un arretramento che il Paese ha rifiutato da tempo, da parte di chi vuole assolutamente allontanarci dalle prospettive di crescita e sviluppo per le quali si sta adoperando il sindacato”.
Come Uilm, conclude Apa, “stigmatizziamo questo atteggiamento minaccioso contro il bene della comunità. Nonostante ciò a testa alta continueremo a svolgere il nostro lavoro che ci ha sempre contraddistinto, in quanto sempre apprezzato da chi lavora e crede nel domani”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery