Governo: Di Maio, Pd venga al tavolo, verifichiamo se ci sono presupposti

Roma, 24 apr. (AdnKronos) – “E’ chiaro che Lega e Pd restano partiti alternativi a noi, ma è chiaro anche che nessuno può fare da solo: col Pd ci sono molte divergenze, ma se riusciremo a mettere al centro i temi per far uscire gli italiani dal pantano, noi ci saremo”. Lo dice Luigi Di Maio, dopo l’incontro del M5S con il presidente della Camera Roberto Fico.
“Chiedo al Pd di venire al tavolo – prosegue il capo politico del M5S – a verificare se ci sono le condizioni per mettere in pratica un piano. Rispetto i tempi decisionali interni, conosco le loro dinamiche, ma è chiaro che dobbiamo vederci”.



FotoGallery