Golf-Campionato Nazionale Open 2018, Francesco Laporta al comando dopo il primo dei quattro round

francesco laporta

Dopo le prime 18 buche al GC Le Fonti, il pugliese guida la classifica con -7, seguito a un colpo di distanza da Jacopo Vecchi Fossa

Francesco Laporta è al comando con 65 colpi (-7) dopo il primo dei quattro round del Campionato Nazionale Open 2018 Eneos Motor Oil, tappa inaugurale dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private in svolgimento sul percorso del Golf Club Le Fonti (par 72) di Castel San Pietro Terme (Bo). Il leader è tallonato da Jacopo Vecchi Fossa, secondo con un solo colpo di ritardo (66 -6) e da Andrea Rota, terzo con 67 (-5). Buon inizio di gara anche per il campione in carica Enrico Di Nitto, quarto con 68 (-4), insieme a Luca Cianchetti, Philip Geerts e al giovane amateur Giovanni Manzoni. Non lontani dalla vetta, in ottava posizione con 69 (-3), Michele Ortolani, Filippo Bergamaschi, Marco Monforti Ferrario e Alessandro Grammatica.

Il programma di gara – Il Campionato Nazionale Open 2018 Eneos Motor Oil, torneo più longevo della FIG giunto alla 79ª edizione, entrerà nel vivo con il secondo giro, al termine del quale il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito. Il montepremi è di 50.000 euro (7.250 per il vincitore). Previsto anche un premio del title sponsor per il primo giocatore che metterà a segno una “hole in one” alla buca 9.

Il leader – Francesco Laporta, 27enne pugliese di Castellana Grotte, si è formato golfisticamente con le esperienze in Sudafrica nel Sunshine Tour. Nel suo curriculum figurano presenze sull’European Tour e sul Challenge Tour, circuito nel quale si esibirà nel 2018. Il suo ottimo primo round ha confermato il feeling con il percorso del GC Le Fonti, dove nel Campionato Nazionale Open 2016 si classificò al secondo posto dietro a Filippo Bergamaschi. “Il campo mi piace ed è sempre in ottime condizioni – ha commentato Laporta. “Il field è di livello e ci sono tanti giocatori che potrebbero puntare al titolo. Spero di continuare così anche nei prossimi giri e creare le premesse per una stagione importante con l’obiettivo di chiudere tra i top 15 del Challenge Tour”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery