Giro di Romandia – Rui Costa contento della prova: “ho colto un buon terzo posto”

Alberto Rui Costa Fabio Ferrari/LaPresse

Alberto Rui Costa dell’UAE Team Emirates è soddisfatto della prestazione realizzata nella seconda tappa del Giro di Romandia

Rui costa

LaPresse/ Fabio Ferrari

Alberto Rui Costa, l’ex campione del mondo di Firenze 2013 ha colto il terzo posto nella prima frazione del Giro di Romandia, da Friburgo a Delémont di 166.6 chilometri. Il ciclista dell’UAE Team Emirates si è piazzato sul gradino più basso del podio nello sprint che ha deciso la prima tappa battuto nell’ordine dallo spagnolo Omar Fraile dell’Astana e da Sonny Colbrelli della Bahrain Merida. Primoz Roglic della LottoNL Jumbo è il nuovo leader della classifica generale della corsa elvetica. Alberto Rui Costa ha analizzato la sua prestazione realizzata nella prima tappa del Giro di Romandia:

“abbiamo corso con la mentalità giusta, secondo le indicazioni che i direttori sportivi ci hanno dato durante la riunione pre-gara. Nel finale abbiamo controllato la corsa con Bono poi sull’ultima salita ho provato prima io e poi Martin, che ha fatto per un tratto anche il vuoto. Dovevamo stare attenti ad eventuali gruppetti che si potevano formare, anche durante la discesa e il tratto di pianura, ma alla fine c’è stato controllo e siamo arrivati allo sprint. Io ho fatto il massimo ed ho colto un buon terzo posto”.

La seconda frazione del Giro di Romandia partirà da Delémont e terminerà a Yverdon-les-Bains e sarà lunga 173,9 chilometri, con due salite, di terza e seconda categoria, per un dislivello di 1988 metri.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery