Giro di Romandia – Grande cuore quello di Porte: il ciclista della BMC vuole vincere per commemorare Rihs

Richie Porte LaPresse/Reuters

Richie Porte ha intenzione di vincere il Giro di Romandia per dedicarlo ad Andy Rihs, ex patron della BMC scomparso qualche giorno fa

Richie Porte è tornato pimpante dopo gli acciacchi dei primi mesi dell’anno. Il corridore della BMC nella cronoscalata del Giro di Romandia ha realizzato una buona prestazione chiudendo a 18 secondi di distacco dal vincitore Egan Bernal del Team Sky. L’australiano ha perso 2 secondi a chilometro dal colombiano, ma dopo un inverno travagliato, il corridore può ritenersi soddisfatto del risultato. Oggi la quarta tappa del Giro di Romandia è adatta alle caratteristiche di Richie Porte che potrebbe recuperare sensibilmente in classifica generale. Il ciclista della BMC è contento del risultato ottenuto ieri:

“mi sentivo bene fino a due chilometri, poi sono esploso. È stata una buona gara e credo che in squadra siamo tutti motivati per ricordare Andy RihsVogliamo fare una bella prestazione in casa sua”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery