Freccia Vallone – Julian Alaphilippe incredulo al traguardo: “non sapevo di aver vinto”

Julian Alaphilippe AFP/LaPresse

Il francese della Quick Step Floors, Julian Alaphilippe, incredulo dopo il traguardo della Freccia Vallone, la seconda classica delle Ardenne

Julian Alaphilippe

LaPresse\Jeff Pachoud

Julian Alaphilippe è tornato a macinare come qualche mese fa. Il ciclista della Quick Step Floors è riuscito a vincere la Freccia Vallone incrementando il proprio palmares. Il corridore ha rotto gli induci a meno di 600 metri dall’arrivo, e metro dopo metro, ha recuperato tutti i corridori davanti a lui. Dopo 20 anni un transalpino è riuscito a conquistare la seconda classica delle Ardenne: ultimo successo era targato da Laurent Jalabert. Domenica alla Liegi-Bastogne-Liegi potrebbe essere l’avversario da battere (se manterrà questa forma fisica). Julian Alaphilippe  non ha festeggiato al traguardo, convinto che Vincenzo Nibali lo avesse battuto. Alla ‘rosea’ il ciclista francese ha analizzato la sua prestazione:

“onestamente non sapevo di avere vinto. Non riuscivo a sentire la radio e pensavo ci fosse ancora Nibali davanti. Sono davvero super felice. Ho sempre creduto in me stesso e lavorato duro per trovare quel pezzetto che mancava tra i miei podi e il successo. Ora mi godrò questa vittoria, ma il mio obiettivo è la Liegi. Sono pronto e motivato, darò tutto”



FotoGallery