F1 – Delusione Vettel dopo Shanghai, il tedesco svela: “ecco cosa ho detto a Verstappen nel parco chiuso”

Photo4 / LaPresse

Sebastian Vettel è tornato a parlare dopo quanto accaduto durante il Gp della Cina, svelando il contenuto del colloquio avuto con Verstappen nel parco chiuso

Photo4 / LaPresse

I sorpassi di Ricciardo e la vittoria della Red Bull, ma anche il contatto Verstappen-Vettel e le difficoltà di Hamilton. Sono tante le scene da analizzare, ma quella che ha visto protagonisti il tedesco e l’olandese è quella che ha fatto discutere maggiormente. La scellerata manovra di ‘Mad Max’ ha rovinato non solo la sua gara ma anche quella del vice campione del mondo, che ha gettato poi nel post gara acqua sul fuoco per non alimentare polemiche. Vettel ha guardato subito avanti, spiegando però cosa è successo in quei concitati istanti:

“Le Red Bull dopo la Safety andavano troppo forte per poter resistere, avesse pazientato di più, non lo avrei ostacolato. Non avrei potuto resistere e non sarebbe stato intelligente farlo. Gli ho lasciato anche spazio nel caso in cui avesse bloccato le gomme. Ma… non è bastato. Mi ha fatto però piacere che dopo la corsa sia venuto a scusarsi, senza mandare qualcun altro. Che cosa gli ho detto? Semplice: ‘Guarda che le gare sono lunghe, così hai gettato via un podio’. Come ha reagito? Credo che abbia capito la lezione. Qualcuno sostiene che faccia così perché è giovane, ma ormai ha esperienza, con tante gare alle spalle. Prendiamo questa gara: c’era tanto vento e questo rendeva precaria la staccata, dopo 41 giri doveva saperlo anche lui. Per quanto riguarda la nostra gara, dobbiamo analizzare che cosa non ha funzionato al pit, perché erano quasi sicuri di uscire davanti a Bottas. La Safety Car poi ha fatto il resto ma anche lì c’è qualcosa da capire. Secondo me è entrata con 5-10 secondi di ritardo. Normalmente congela le posizioni quando mancano 1-2 curve prima della linea, stavolta non è stato così e ha praticamente messo me e Bottas fuori gara, a quel punto non potevamo più cambiare le gomme”.



FotoGallery