F1 – A Baku un importante cambiamento sulle monoposto: la concessione della Fia dopo le ‘lamentele’ dei piloti

Halo LaPresse/Photo4

Cambia il posizionamento degli specchietti sulle monoposto della F1: la concessione della Fia per i team

Tutto pronto a Baku per il Gp dell’Azerbaijan, quarto appuntamento della stagione 2018 di F1. Si prospetta grande spettacolo nel circuito cittadino di Baku ma ad attirare l’attenzione, alla vigilia della gara, è un’importante novità: la Fia ha infatti dato un’importante concessione ai team. Dopo diverse lamentele da parte dei piloti, riguardanti la limitata visibilità posteriore dell’abitacolo a causa della posizione dell’ala posteriore, abbassata rispetto al passato, la Federazione ha dato l’ok per posizionare gli specchietti sull’Halo. Un’importante novità che dovrà seguire solo pochissime condizioni, quali le dimensioni previste dal regolamento, ma soprattutto bisogna assolutamente evitare qualsiasi fenomeno di vibrazione della vettura. L’ultima parola spetterà comunque alla commissione tecnica della Fia che analizzerà già dalle prime libere di domani il lavoro effettuato dai team.



FotoGallery