F1, Sergio Perez under investigation dopo il Gp di Baku: ecco la decisione dei commissari di gara

Photo4 / LaPresse

I commissari di gara hanno deciso di non applicare nessuna sanzione nei confronti di Sergio Perez, dunque il pilota messicano si tiene il terzo posto

Photo4 / LaPresse

E’ durata pochi minuti la riunione di Sergio Perez con i commissari di gara, che avevano messo sotto investigazione il pilota messicano per aver usato il DRS in una situazione di divieto. Il pilota messicano però è riuscito a convincere gli steward, tenendosi dunque lo splendido terzo posto ottenuto in pista dopo il sorpasso su Vettel nei concitati giri finali. Una doccia fredda invece per la Ferrari, che aveva sperato per qualche ora di piazzare anche il tedesco sul podio, guadagnando punti importanti per la classifica piloti. Niente da fare però, i commissari hanno deciso che il messicano non è passibile di sanzione, al contrario invece di Sirotkin che dovrà scontare tre posizioni di penalità sulla griglia del prossimo Gp in Spagna per aver investito Perez alla prima curva.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery