F1 – Kubica e Rosberg si dicono… ‘arrivederci’: il tedesco non è più manager del polacco?

LaPresse/EFE

Le strade di Robert Kubica e Nico Rosberg si separano: il tedesco non è più manager del polacco

Al termine del 2017 avevano fatto sognare i più… romantici, che speravano in un grande ritorno nel mondo della F1. Stiamo parlando di Nico Rosberg e Robert Kubica, uniti nel tentativo di far diventare il polacco un pilota della Williams, dopo l’addio alle corse di Felipe Massa. I due non sono però riusciti ad ottenere il loro obiettivo e la Williams ha scelto di affiancare a Stroll il giovane collega Sirotkin. Adesso, le strade di Rosberg, manager di Kubica, e del polacco, si separano. I due hanno infatti annunciato di avere progetti e programmi differenti: il tedesco è impegnato con la Formula E, mentre Kubica col suo lavoro in casa Williams. In questo modo Rosberg ha spiegato la decisione:

“Abbiamo lavorato a stretto contatto al termine del 2017 e siamo in ottimi rapporti, ma per il momento, a causa di ciò che sto facendo io e al fatto che lui è molto impegnato e ha famiglia, posso dire che non stiamo lavorando assieme come abbiamo fatto alla fine dell’anno scorso. Posso però dire che siamo rimasti in contatto. E’ solo che questo è un periodo molto intenso e ora la situazione è molto diversa rispetto a qualche mese fa. Non è che prima lavorava con me e ora non lo fa. E’ che ora non è presente quanto lo era prima. Vedremo cosa ci riserverà il futuro”.

 



FotoGallery