F1, Hakkinen mette la Ferrari con le spalle al muro: “Raikkonen avrebbe vinto già una gara se…”

raikkonen AFP/LaPresse

Mika Hakkinen ha parlato dell’inizio di stagione di Kimi Raikkonen, sottolineando come avrebbe potuto già vincere una gara se la Ferrari lo avesse sostenuto di più

LaPresse/Photo4

Tre Gran Premi ma nessuna vittoria, nonostante le ottime prestazioni fornite in questo avvio di stagione. Kimi Raikkonen ha iniziato bene il 2018, ma la sfortuna e alcune scelte della Ferrari lo hanno obbligato a raccogliere meno di quanto meritato. Anche in Cina il pilota finlandese è stato un po’ sacrificato dal Cavallino, che ha deciso di tenerlo fuori per rallentare Bottas, in quel momento coinvolto in un duello con Vettel. Una situazione che non è piaciuta a Mika Hakkinen, il quale non ha nascosto il suo pensiero sulla vicenda:

“Kimi Raikkonen ha avuto un altro fine settimana positivo, e sembra proprio che la Ferrari e le gomme Pirelli 2018 ben si adattino al suo stile di guida. Come Valtteri, anche Kimi preferisce una vettura con un anteriore preciso. Quando una monoposto è aderente al suo stile, Raikkonen si sente più a suo agio e riesce a massimizzare le proprie prestazioni. Può attaccare, i tempi sul giro scendono e i risultati iniziano ad arrivare. La Ferrari sta spingendo molto duramente Vettel e, se la strategia Ferrari fosse stata gestita un po’ diversamente, penso che Raikkonen avrebbe già potuto vincere una gara quest’anno”. 



FotoGallery