Enel: lettera Iberdrola a Ue, accuse sorprendenti e senza fondamento

Roma, 26 apr. (AdnKronos) – “Enel Americas ha appreso di una lettera presumibilmente inviata da Iberdrola alla Dg Concorrenza e alla Dg Clima e Energia della Commissione Europea, secondo quanto riportato dai media oggi. I contenuti della lettera confondono considerazioni di politica energetica nel mercato spagnolo (che si riferiscono ad una centrale nucleare in via di dismissione, secondo le linee guida del governo), alcune considerazioni particolari sullo sviluppo del mercato italiano retail, e infine la posizione concorrenziale che Enel sta assumendo nei confronti di Iberdrola nella prossima gara per le azioni di Eletropaulo”. E’ quanto si legge in una nota diffusa da Enel dopo che il gruppo spagnolo avrebbe accusato in una lettera inviata a Bruxelles il gruppo energetico italiano di concorrenza sleale in particolare per quanto riguarda la vicenda Eletropaulo.
“La mancanza di fondamento di tutte le accuse – sottolinea Enel – è abbastanza sorprendente in un documento di questo tipo, e si concretizza in una serie di affermazioni poco chiare, con un solo obiettivo apparente: prevenire una concorrenza leale per Eletropaulo, subito dopo che il Consiglio di Amministrazione della società ha deciso di non procedere ad un aumento di capitale che avrebbe assicurato un vantaggio competitivo unico per Neoenergia, una società interamente controllata da Iberdrola”.
Enel Americas, conclude la nota, “partecipa alla gara attraverso la sua controllata Enel Brasil Investimentos Sudeste, e auspica un avvio di gara nell’ottica di un processo aperto e trasparente”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery