Coppa Davis – Si spegne il sogno azzurro: Pouille batte Fognini, Italia eliminata

LaPresse/Alfredo Falcone

Italia eliminata dalla Coppa Davis: la Francia firma il punto decisivo per il passaggio del turno grazie al successo di Pouille su Fabio Fognini

Dopo la scottante sconfitta nel doppio, subita dalla coppia azzurra Bolelli-Fognini contro Herbert-Mahut, l’Italia aveva bisogno di vincere entrambi i singolari per sperare in una complicata qualificazione. Impresa che agli azzurri non è riuscita. Nella prima delle due sfide, quella che vedeva in campo i due migliori giocatori dei team, Fabio Fognini si è dovuto arrendere a Lucas Pouille. Un match vissuto sulle montagne russe, tecniche e nervose, quello di Fabio Fognini che ha vinto il primo set con un fantastico 6-2 che aveva fatto ben sperare. Poi il blackout. Pouille rientra in partita e pareggia i conti con un netto 1-6, quasi fosse sceso in campo un altro Fognini. Il terzo set è quello della svolta. Fognini è avanti 5-3 ma non riesce a conquistare il set, fallendo 3 set point sul 5-4. Si va al tie-break e trionfa 3-7 Pouille. Il sottile equilibrio nervoso della gara si spezza e ne trae vantaggio Pouille. Nel quarto set il francese parte forte con un break al secondo game e si porta in poco tempo sull’1-4, Fognini tenta una disperata rimonta con tutto l’orgoglio che gli è rimasto, ma si ferma sul 3-6 finale.



FotoGallery