Como: gioca alle slot poi rapina la sala gioco, arrestato

Milano, 21 apr. (AdnKronos) – Un 35enne è stato arrestato perché ritenuto responsabile di una rapina commessa all’interno di una sala da gioco a Como. E’ accaduto la notte scorsa.
Poco dopo l’una, la polizia ha ricevuto una richiesta d’aiuto da parte del gestore della sala, il quale ha riferito che un cliente, dopo aver consumato una birra al bancone e aver giocato per un paio di ore nella saletta dedicata alle slot machine, ha minacciato uno dei dipendenti simulando con una mano in tasca di possedere una pistola. Quindi si è fatto consegnare l’incasso di 640 euro e si è allontanato facendo perdere le sue tracce.
Gli agenti della squadra volante hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza riuscendo ad acquisire la descrizione dell’autore, quindi si sono posti alla sua ricerca. L’uomo è stato rintracciato poco distante e trovato in possesso del bottino. Per lui sono scattate le manette.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery