Champions League, Galliani tifa… Roma: “il Liverpool mi ricorda Istanbul, non ho dormito per tre mesi”

LaPresse/Spada

Adriano Galliani ha parlato della sfida di Champions League tra Roma e Liverpool, sottolineando di tifare per i giallorossi per un motivo ben preciso

Fila di tifosi al Roma

Fabrizio Corradetti/LaPresse

Un avversario abbastanza temibile, una squadra da non sottovalutare per provare a staccare il pass per la finale di Champions League. Tra Kiev e la Roma l’ultimo ostacolo è rimasto il Liverpool di Klopp, una squadra che a Galliani evoca la sconfitta di Istanbul, dopo la quale non dormì per tre mesi. Proprio per questo motivo, l’ex ad del Milan tiferà per i giallorossi nel doppio confronto con la speranza che arrivi all’ultimo atto della competizione

“Con la Roma siamo rivali in Italia ma alleati nelle competizioni europee. Il 2 maggio sarò allo stadio Olimpico a tifare per i giallorossi. Chi porta punti li porta a tutti e questo ci consente di avere quattro squadre in Champions. Quindi non posso non tifare per la Roma. E poi il Liverpool mi ricorda la finale persa a Istanbul, non ho dormito per tre mesi. Il colloquio con Stefano Bufagni? Abbiamo parlato di calcio. Lui è interista e 5 stelle, io milanista e di Forza Italia: potete immaginare”. 



FotoGallery