Moto-Campionato Italiano Speedway: il Talenti Azzurri FMI fanno la voce grossa a Lonigo, Castagna sul gradino più alto del podio

Ph. Roberto Tomba

Nella terza gara del Campionato Italiano Speedway 2018 nuova affermazione di Paco Castagna, Mattia Lenarduzzi ad un soffio dalla finale

Trascorsi pochi giorni dal primo (doppio) appuntamento stagionale disputatosi a Terenzano, il Campionato Italiano Speedway ha fatto capolino per la terza gara 2018 che ha proiettato nuovamente ai vertici della specialità i piloti coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI. Da Campione in carica, Paco Castagna si è riconfermato sul gradino più alto del podio mentre il giovane Mattia Lenarduzzi, per un solo punto, ha mancato l’approdo alla finale. Per Paco Castagna si tratta del secondo successo consecutivo dopo la vittoria di Gara 2 a Terenzano, viatico per consolidare la leadership in campionato a quota 72 punti, 3 lunghezze di vantaggio rispetto a Nicolas Covatti. Il Talento Azzurro si è reso protagonista di una condotta di gara impeccabile dopo pregevoli batterie di qualifica, indovinando nella finale una partenza perfetta e trovando le opportune contromisure per resistere alle controffensive degli avversari. Queste le parole di Castagna:

Sono molto soddisfatto, sono al comando della classifica di campionato ed era questo il mio obiettivo per questo inizio di stagione. Adesso dovrò cercare di ripetermi nel prosieguo del 2018, cominciando dalle qualificazioni europee in Croazia ed alla qualificazione mondiale. Entrare nei primi 3 non sarà facile considerata la concorrenza, ma ce la metterò tutta“.

Sempre tra i Talenti Azzurri FMI, per un solo punto Mattia Lenarduzzi ha mancato l’accesso alla finale, beffato dal tedesco Maassen nello scontro diretto della batteria dieci. Il giovane triestino può in ogni caso mostrarsi soddisfatto del terzo posto in campionato e della leadership nella graduatoria Under 21.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery