Sampdoria, partita la “caccia” al dopo-Torreira: i nomi sondati dai doriani

Ferrero segno rosso Alfredo Falcone - LaPresse

Sampdoria alle prese con il calciomercato, fioccano le offerte per Torreira: il centrocampista lascerà il club in estate

Il patron della Sampdoria, Massimo Ferrero, è stato abbastanza chiaro: Lucas Torreira lascerà il club in estate. La clausola da 25 milioni di euro verrà pagata quasi certamente per intero ed i dirigenti doriani sono già alle prese con la sostituzione del centrocampista. Si tratta di un ruolo chiave quello del regista, ancor di più per mister Giampaolo che chiede qualità e quantità al proprio ‘playmaker’. I fondi di certo non mancheranno per dare la caccia al sostituto di Torreira, dati i 25 milioni di euro (minimo) che entreranno nelle casse doriane. Più complesso trovare il calciatore adatto alle esigenze di Giampaolo. La pazza idea si chiama Locatelli. Il Milan non sta utilizzando il giovane regista negli ultimi mesi, con Biglia che si è preso le chiavi del centrocampo e Montolivo come prima alternativa. Il calciatore potrebbe stancarsi di questo utilizzo a singhiozzo, Osti ci proverà. Piace, ed anche molto, il giovane Andrija Balić, under 21 croato in forza all’Udinese. Un calciatore d’ottima prospettiva, ma Pozzo si sa, dà valutazioni molto alte ai suoi gioielli. Non andrà via per meno di 15 milioni di euro, Ferrero potrebbe farci un pensierino. Occhio anche a Viviani della Spal. Calciatore di punizioni infallibile, che quest’anno si è messo in mostra con la maglia spallina nella lotta salvezza che sta coinvolgendo la squadra di mister Semplici. Sondato anche Pulgar, ma il calciatore ha caratteristiche un po’ diverse, più incontrista e meno costruttore di gioco. La corsa al dopo Torreira è già iniziata.



FotoGallery