Multa salatissima ma nessuna sospensione, clamoroso in Spagna: graziato un… ‘arbitro ladro’

Un arbitro del campionato Veterani spagnolo è stato multato per aver rubato 1795 euro ad alcuni giocatori prima delle partite, ma non verrà sospeso

Una storia clamorosa arriva dalla Spagna, raccontata da ‘Laz de Galicia’. Un tribunale iberico ha condannato Jose’ Alberto A.M, direttore di gara spagnolo del campionato “Veterani”, sorpreso a rubare dagli spogliatoi dei giocatori durante l’intervallo delle partite da lui dirette. Un reato commesso in ben nove gare, per un bottino di 1795 euro sottratti agli ignari calciatori che, adesso dovranno essere risarciti. Il fischietto spagnolo, membro anche della Guardia Civile spagnola, è stato multato di 2160 euro ma non è stato clamorosamente sospeso dalla giustizia sportiva, potendo dunque continuare ad arbitrare. Il direttore di gara è riuscito ad evitare addirittura il carcere, visto che per questi reati la legge spagnola prevede un periodo di reclusione fino a nove mesi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery