A Palermo ‘ConFormazioni’

Palermo, 26 apr. (AdnKronos) – Si apre oggi ‘ConFormazioni’, il Festival di danza e linguaggi contemporanei nel segno della divulgazione culturale e della formazione professionale che si svolgerà fino al 29 di aprile. Giunto alla sua seconda edizione ‘ConFormazioni” è realizzato su iniziativa di Muxarte, con la direzione artistica di Giuseppe Muscarello, ed il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 e della Fondazione Sant’Elia e con la collaborazione del Teatro Biondo di Palermo.
ConFormazioni ospiterà compagnie e giovani artisti tra i più significativi del panorama della danza nazionale ed internazionale: uno sguardo sul mondo della creazione contemporanea e dodici spettacoli che daranno vita ad una poetica multiforme. Quest’anno il tema sarà ‘La memoria” nell’accezione più ampia del termine. Per l’apertura di oggi è previsto un suggestivo evento urbano che coinvolgerà spettatori occasionali sulla scalinata del Teatro Massimo, con un’istallazione corporea dal titolo ‘Sorgente” di Franca Ferrari, presentata nell’ottobre 2013 al museo MAMbo di Bologna in occasione della IX edizione della Giornata del contemporaneo, e nel novembre 2016 alla Triennale di Milano nell’ambito del festival ‘Più che danza”.
‘Quest’anno ci interessa individuare chiare progettualità e investire anche su artisti emergenti. Questo è un rischio che ci piace correre!”. Afferma Giuseppe Muscarello. ‘Proveremo a riflettere sul fatto che oggi, forse, non c’è una chiara chiave di lettura per interpretare il nostro tempo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery