Tutto pronto per la 27ª giornata di serie A, quante sfide emozionanti nel week-end: ecco le quote William Hill

LaPresse/Tano Pecoraro

La serie A torna con tanti appuntamenti ricchi di fascino, queste le quote William Hill per tutte le partite del week-end

La 27ª giornata di Serie A si apre e si chiude con un derby: prima sarà la volta delle formazioni emiliane, mentre domenica sera ad affrontarsi saranno i club di Milano. Per queste e per tutte le altre partite in programma non mancano all’appello le Quote Maggiorate anche sugli avvenimenti live di William Hill. Inoltre, il bookmaker dà il benvenuto ai nuovi utenti con il codice ITA100, che prevede 100 euro di bonus. A dare il via all’intenso weekend di campionato saranno Spal Bologna. Dopo la rocambolesca vittoria sul campo del Crotone, i ferraresi tornano a sperare nella salvezza, mentre i felsinei sono reduci dal bel successo casalingo contro il Genoa. Il fattore campo potrebbe essere decisivo, almeno secondo William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico: il segno 1 è in vetrina a 2.40, mentre sia la X che il segno 2 valgono 3.10. Dopo la cocente eliminazione in Coppa Italia, all’Olimpico la Lazio scenderà in campo in cerca di riscatto; la Juventus, dal canto suo, spingerà sull’acceleratore per tenere il passo della capolista. Le quote sui segni tradizionali premiano la formazione di Allegri (2.15), mentre il colpo dei biancocelesti è un’ipotesi da 3.50, quota che sale a 4.40 se associata al Goal di Ciro Immobile. Solo una volta nella storia della Serie A – nella stagione 1942/43 – la Lazio ha vinto sia la sfida di andata che quella di ritorno contro la Vecchia Signora. I due club vantano i migliori attacchi del campionato (35 goal ciascuno): il goal di entrambe le squadre nel primo tempo è associato a una Quota Maggiorata di tutto rispetto, ovvero 5.50. La giornata di sabato si chiude con NapoliRoma, gara con un pronostico decisamente orientato sul versante azzurro: il segno 1 vale 1.60 e il pareggio moltiplica la posta per 4.00, mentre il segno 2 è in lavagna a 5.50. Nessuna squadra ha segnato più goal dei partenopei da calcio piazzato in questa Serie A (18); dall’altra parte, solo l’Inter (quattro) ne ha subiti meno della Roma (sei) da palla ferma. Da non dimentare che il Napoli finora ha realizzato 60 reti, eguagliando il record del club dopo 26 partite di campionato, stabilito la scorsa stagione. Sulla vetrina di William Hill Mertens Primo Marcatore spicca a 5.00. Domenica il Genoa (1.85) ospiterà il Cagliari (4.50), due squadre senza assilli di classifica che potrebbero anche spartirsi la posta: la X è un’ipotesi da 3.40. I sardi hanno ottenuto tre pareggi nelle ultime sei trasferte di campionato, tanti quanti nelle precedenti 33. Il Verona (3.20) farà visita al Benevento (2.20), che in questo campionato ha conquistato dieci punti, tutti in case e nelle sei gare interne più recenti. L’Atalanta (1.75) cerca la sua settima vittoria interna della stagione contro una Sampdoria (4.33) poco affidabile. Nelle ultime sei sfide tra queste due squadre in Serie A non si è mai ripetuto lo stesso risultato due volte di fila: nella più recente la vittoria è andata ai blucerchiati. Il Chievo (2.40) affronterà il Sassuolo (3.10), che nei nove incontri del massimo campionato contro i veneti non ha mai realizzato più di una rete a partita. L’opzione Chievo vincente ed entrambe in goal spicca sulla vetrina di William Hill a 6.50. In programma anche UdineseFiorentina: i friulani (3.10) hanno subito ben 16 goal nella prima mezz’ora di gioco, meno solo della Spal (18), se si considera la Serie A in corso. In Friuli, però, i ragazzi di Oddo sono rimasti imbattuti nelle ultime sette gare di campionato contro la viola, parziale nel quale hanno sempre segnato. Domenica sarà anche la volta diTorinoCrotone, con i padroni di casa ampiamente favoriti: il segno 1, infatti, moltiplica la posta per 1.44, mentre la quota sale a 7.50 per il successo dei calabresi. Considerando Serie A, Serie B e Coppa Italia, Torino e Crotone si sono affrontate 16 volte: cinque successi granata, quattro rossoblu e sette pareggi. Si chiude in bellezza con il derby della Madonnina numero 291, il 190° in campionato. Il Milan parte favorito (2.50), mentre il colpaccio dell’Inter triplica la posta (3.00). Molto interessante la quota sul pareggio (3.10), esito abbastanza frequente nei derby milanesi. In tutti gli ultimi tre confronti di campionato ognuna delle due formazioni ha segnato almeno due reti: William Hill propone la Quota Maggiorata 5.25 per Inter vincente e tre o più goal nella partita. Patrick Cutrone nella veste di Primo Marcatore moltiplica la posta per 6.50 e lo stesso vale per Mauro Icardi, che ha realizzato quattro reti negli ultimi due derby di Milano disputati in campionato. Da non sottovalutare anche il Risultato Esatto 1-1, in lavagna a 6.50. E per non perdere neanche un minuto di gioco, la app di William Hill per le scommesse sportive permette di vivere il brivido del calcio in diretta anche da mobile.

Le quote in dettaglio*:

Sabato 3 marzo

2.40 Spal, 3.10 pareggio, 3.10 Bologna

3.50 Lazio, 3.25 pareggio, 2.15 Juventus

1.60 Napoli, 4.00 pareggio, 5.50 Roma

Domenica 4 marzo

1.85 Genoa, 3.40 pareggio, 4.50 Cagliari

2.20 Benevento, 3.40 pareggio, 3.20 Verona

1.75 Atalanta, 3.80 pareggio, 4.33 Sampdoria

2.40 Chievo, 3.10 pareggio, 3.10 Sassuolo

3.10 Udinese, 3.30 pareggio, 2.30 Fiorentina

1.44 Torino, 4.20 pareggio, 7.50 Crotone

2.50 Milan, 3.10 pareggio, 3.00 Inter

FotoGallery