Volley – Serie A2 maschile: il Club Italia Crai ko al tie-break contro il Castellana Grotte

Club Italia Massa

Serie A2-M: un bel Club Italia CRAI cede solo al tie-break contro Castellana Grotte

Nella penultima giornata del girone salvezza della Serie A2 Maschile UnipolSai il Club Italia Crai è stato superato fuori casa 3-2 (26-24, 25-18, 19-25, 21-25, 17-15) dalla Materdominivolley.it Castellana Grotte. I ragazzi di Monica Cresta contro la capolista della Pool C hanno disputato una buona gara, sfiorando la rimonta dopo aver ceduto i primi due set. Dal terzo parziale in poi Russo e compagni hanno preso in mano il pallino del gioco e sono stati capaci di riportare le cose in parità. Tutto si è così risolto al tie-break con i padroni di casa che si sono imposti in volata, al termine di oltre due ore di “battaglia”. Il punto conquistato permette alla formazione federale di salire a quota 17 punti nella Pool C, rinsaldando la quarta posizione. Nell’ultimo turno del girone salvezza il Club Italia Crai affronterà al Centro Sportivo di Vigna di Valle domenica prossima (ore 19) la Messaggerie Bacco Catania. Nella gara di questa sera come formazione iniziale Monica Cresta ha schierato la diagonale Salsi-Cantagalli, Panciocco e Recine martelli, Cortesia al centro in coppia con Russo e Federici libero. Nel primo set Castellana Grotte è partita meglio, conducendo per lunghi tratti il gioco, mentre il Club Italia ha faticato a replicare. Cantagalli e compagni, comunque, non si sono arresi e punto dopo punto hanno dato vita ad una bella rimonta, interrottasi sul (24-26) in favore dei pugliesi. Nella seconda frazione è stata ancora la Materdomini a forzare il ritmo, mettendo in difficoltà gli azzurrini che si sono arresi (18-25). Al rientro in campo i ragazzi di Monica Cresta si sono fatti sentire e con grande autorevolezza si sono portati al comando. Castellana ha accusato il colpo e non è stata in grado di rientrare, dovendo cedere nettamente (25-19). Il momento positivo del Club Italia è proseguito nella quarta frazione, durante la quale i pugliesi hanno provato ad opporre più resistenza, prima di lasciare strada a Recine e compagni (25-21). Avvincente e combattuto il quinto set, i padroni di casa hanno tentato più volte l’allungo, ma gli azzurrini hanno risposto colpo su colpo. L’equilibrio si è protratto sino ai vantaggi, momento in cui Castellana ha trovato il break risolutivo (15-17). Il miglior marcatore della gara è stato Diego Cantagalli con 24 punti (7 muri), seguito da Francesco Recine (19 p.). Per Castellana da segnalare le prestazione di Daniele Lavia e Cesare Gradi, entrambi autori di 18 punti.

Materdominivolley C. Grotte – Club Italia Crai 3-2 (26-24, 25-18, 19-25, 21-25, 17-15)
Grotte: Fiore 16, Marsili 5, Gargiulo 4, Patriarca 11, Gradi 18, Lavia 18, Battista (L). Manginelli 3, Chadtchyn 2, Di Carlo, Garofolo 1, Saibene 1, Pilotto 3. All. Castellano
Club Italia: Panciocco 6, Cortesia 6, Recine 19, Cantagalli 24, Salsi 4, Russo 11, Federici (L). Sperotto, Motzo, Mosca 2. Ne: Dal Corso, Biasotto, Ferri. All. Cresta.
Arbitri: Scarfò e Di Bari.
Durata set: 29’, 24’, 24’, 26’, 22’.
C. Grotte: 8 a, 21 bs, 8 mv, 35 et.
Club Italia: 8 a, 14 bs, 18 mv, 24 et.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery